​ ​

chi sono

MARCO FASOLI

Sono un filosofo delle scienze cognitive e della tecnologia. La mia ricerca è centrata sulla relazione tra tecnologie digitali e mente umana; mi sono occupato di filosofia della mente, filosofia degli artefatti, neuroetica, ontologia, competenze digitali. Ho pubblicato diversi articoli scientifici in riviste nazionali e internazionali, una voce enciclopedica per un volume della Treccani, e la monografia “Il benessere digitale” pubblicata dal Mulino. Ho lavorato come consulente per Fastweb S.p.a. sviluppando un nuovo strumento di misurazione delle competenze digitali. Sono membro del Centro di ricerca Benessere Digitale dell’Università Bicocca e del BIB (Behavioral Insights Bicocca) e dal 2017 al 2019 ho partecipato al progetto Benessere Digitale Scuole. Nel 2019 mi è stato assegnato il premio Vittorio Girotto dall’Associazione Italiana di Scienze Cognitive (AISC).

PUBBLICAZIONI

FILOSOFIA DELLE SCIENZE COGNITIVE, NEUROETICA E FILOSOFIA DELLA TECNOLOGIA

Fasoli, M. (2019), Cacciatori (di informazioni) e prede (di trappole cognitive) nel web 2.0. Una lettura cognitivo-evoluzionista dell’attrattività dei social network. Sistemi Intelligenti.
Fasoli, M. (2019), Artefatti cognitivi. Aphex, pp.1-22. http://www.aphex.it/index.php?Temi=557D03012202740321050604777327
Fasoli, M. (2018), Super Artifacts: Personal Devices as Intrinsically Multifunctional, Meta-representational Artifacts with a Highly Variable Structure, Minds and Machines, 28(3), pp. 589-604.
Fasoli, M. (2017), Substitutive, complementary and constitutive cognitive artifacts: developing an interaction-centered approach. The Review of Philosophy and Psychology, 9(3), pp. 671-687
Fasoli, M. (2016), “Neuroethics of Cognitive Artifacts”, in Frontiers in Neuroethics: Conceptual and Empirical Advancements, (ed.) Andrea Lavazza, Cambridge Scholars Publishing.
Fasoli, M. (2013), “Il paradosso delle 'nuove' tecnologie e i suoi problemi cognitivi”, PROCEEDINGS of AISC conference “Paradigmi sull'uomo e la tecnologia”, Napoli, 19-22 November 2013.
Fasoli M. (2012), “Contro la tesi di unità”, PROCEEDINGS of AISC conference “AISC 2012 IX Convegno Annuale dell'Ass. Italiana di Scienze Cognitive” Roma, 3-5 December 2012.
Fasoli M. (2012), “Sul rapporto tra problema del collegamento (o binding problem) e problema della coscienza”, Sistemi Intelligenti (2).

BENESSERE E TECNOLOGIE DIGITALI

Fasoli, M. (2019), Il benessere digitale, Il Mulino (2019).
Gui, M. Gerosa, T., Garavaglia, A., Fasoli, M. (2018) Report di ricerca. Benessere Digitale. Validazione di un modello per l’educazione ai media nella scuola. http://www.benesseredigitale.eu/wpcontent/uploads/2018/11/Report_BenessereDigit ale_scuola_lay.pdf
Gui, M., Fasoli, M., Carradore, R. (2017) “ ‘Digital Well-being’. Developing a new theoretical tool for media literacy research”, Italian Journal of Sociology of Education, 9.1.
Fasoli, M., Gui, M. (2015) Stress digitale. Gli effetti collaterali della sovrabbondanza comunicativa. Aggiornamenti Sociali, pp. 218-227.

COMPETENZE DIGITALI, TECNOLOGIA E MEDIA EDUCATION

Fasoli, M. (2019), Trovare e valutare le informazioni online, in Gui, M. (a cura di) Benessere digitale a scuola e a casa, Mondadori.
Fasoli, M. (2018), Digitale e istruzione, in Europa. Le sfide della scienza, Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani, pp. 62-69.
Gui, M., Fasoli, M. (2017). “Il test Fastweb-Bicocca: la costruzione e la vali-dazione di uno strumento per la valutazione della competenza digitale”, in Giovani e digital literacy, (ed.) Marco Scarcelli, Franco Angeli, pp. 133-147.
Fasoli, M., & Gui, M. Test per le competenze e attitudini digitali, come funziona ea che serve Digitaliq. https://www.agendadigitale.eu/cultura-digitale/test-per-le-competenze-e-attitudini- digitali-come-funziona-e-a-che-serve-digitaliq/